Fiasconaro

Colomba al Cioccolato 1 kg

 
€23,90
 
Colomba con Gocce di Cioccolato ricoperta di Glassa, confezionata a mano.

Delizia da forno artigianale con golosi pezzetti di cioccolato, delicatamente ricoperta di una lussuosa glassa e avvolta meticolosamente a mano.

Ingredienti di prima scelta, selezionati con cura direttamente dalle produzioni dell'isola, come zucchero, vaniglia, miele di agrumi e nocciole, offrono combinazioni inaspettate di sapori e aromi al palato. Ogni morso è un viaggio sensoriale attraverso le tradizioni culinarie Madonite, dove la qualità è di primaria importanza.

Farina di grano tenero, burro, zucchero, uova fresche, gocce di cioccolato 10% (zucchero, pasta di cacao, burro di cacao, emulsionante: lecitina di soia), tuorlo da uova fresche, lievito naturale, pasta di nocciola (2%), miele di Sicilia, zucchero invertito, purea di arancia (scorza di arancia macinata, zucchero, succo di limone concentrato), emulsionante: mono e digliceridi degli acidi grassi, burro di cacao, latte scremato in polvere, sale, aromi naturali: bacche di vaniglia.

Glassa(11%): albume da uova fresche, zucchero, farina di riso, mandorle, grasso vegetale in polvere (palma, sciroppo di glucosio, proteine del latte), amido modificato, aromi, amido di frumento, cacao amaro, zucchero in granella.

Può contenere tracce di frutta secca a guscio.

Il modo più goloso di festeggiare la tua Pasqua!

La famiglia Fiasconaro è una storia che ha inizio negli anni '50 a Castelbuono, un piccolo paese nel Parco delle Madonie in Sicilia, e rimane a Castelbuono. È lì che i fratelli Fausto, Martino e Nicola hanno scelto di mantenere la sede - la mente e il cuore - di questa emozionante avventura della Pasticceria Alta Siciliana.

La loro storia inizia nel 1953 con Mario Fiasconaro, che nel tempo da una piccola gelateria nella piazza principale del paese ha costruito un'attività fiorente nel campo della pasticceria e della ristorazione.

I tre fratelli, Fausto, Martino e Nicola, poco più che bambini, aiutavano nel loro tempo libero e iniziarono così ad imparare il mestiere. Negli anni Novanta, con il cambio generazionale, trasformarono il marchio Fiasconaro in una realtà conosciuta oltre i confini dell'isola.

La svolta arriva da un'intuizione di Nicola, talentuoso maestro pasticcere, che sceglie di interpretare il più tradizionale dei dolci del Nord Italia, il Panettone, in chiave mediterranea: un grande successo che cambia il destino dell'azienda, la quale non ha smesso di crescere da allora.

Oggi, i fratelli Fiasconaro sono alla guida dell'azienda che porta il loro nome: Fausto è il responsabile dello showroom, Martino è a capo dell'amministrazione, Nicola è il primo pasticcere premiato e ha ricevuto il titolo di Cittadino Onorario dall'Amministrazione Comunale di Avola per il ruolo svolto negli ultimi anni come ambasciatore delle eccellenze dolciarie siciliane nel mondo.

E proprio alla luce del suo impegno nel tessuto sociale ed economico, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella lo ha nominato tra i venticinque Cavalieri del Lavoro per il 2020. Una nomina inaspettata, ma soprattutto un onore, che assume un significato profondo: non un semplice riconoscimento, ma un onore che racchiude un'intera storia. La storia di una famiglia. Di un padre, Mario Fiasconaro, e di tre fratelli: Nicola, Fausto e Martino Fiasconaro.